SUBBUTEO - T.S.C. Black Rose '98 Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:


SUBBUTEO


C’è un campo rettangolare che, nel corso del tempo, ha assunto diversi toni di verde… Un campo che ha mantenuto intatto il magnetismo che ha esercitato, per decenni, su bambini e adulti. Con i bambini che, guardandolo, fantasticano sulle imprese dei propri beniamini già adulti e gli adulti che, a loro volta, si esaltano per le imprese delle loro idoli in miniatura…

Il campo, verde, è pianeggiante e su di esso sono tracciate delle linee, bianche, che ne delimitano gli spazi  arrivando a disegnare quattro partizioni uniformi due di queste, le estreme, più importanti delle altre. Al centro dei due lati corti del campo compaiono dei pali che, opportunamente uniti tra loro, definiscono i montanti di una porta, a sua volta chiusa da una rete.

Su questo campo rettangolare verde delimitato da linee bianche e da due porte chiuse da una rete, degli omini in miniatura suddivisi in due squadre identificate da maglie di diverso colore, corrono, sospinti da un colpo a punta di dito di un bambino o di un adulto, per colpire una pallina grande quasi quanto loro, cercando di spingere la stessa all’interno della porta avversaria.

L’essenza di questo gioco, che unisce fantasia e tecnica, è tutta qui. Immutata e immutabile nel tempo.





Nel corso dei decenni questo gioco ha assunto varie denominazioni la più famosa delle quali è "Subbuteo"; questo nome ha soppiantato tutti quelli che lo hanno preceduto, ha resistito e, probabilmente, continuerà a resistere anche alle future e accattivanti tentazioni introdotte dagli esperti di marketing dell’industria del giocattolo.

La A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma,
fedele alla sua missione di associazione sportiva dedita non solo all’agonismo ma anche alle attività ludiche e amatoriali, ha aperto la propria sezione di "Subbuteo" per permettere a tutti i tesserati di godere di uno spazio senza tempo dove "i bambini possono fantasticare sulle imprese dei beniamini già adulti e dove gli adulti possono esaltarsi per le imprese dei propri idoli in miniatura…".

La A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma offre ai propri tesserati una sede dove giocare a Subbuteo, divertirsi e confrontarsi con materiali messi a disposizione dall’associazione (tavole da gioco, campi, porte) così come quelli di proprietà dei tesserati stessi (squadre e palline).

Per quanto riguarda il regolamento di gioco la A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma propone, secondo una progressione temporale riferita al periodo storico di riferimento: le WASPA ETF Style Rules (riferibili prevalentemente al periodo 1948 - 1994), le "Regole per Esperti - Subbuteo®" (riferibili prevalentemente al periodo 1969 - 1994) ovvero il "Regolamento di Gioco - Associazione Amatori Old Subbuteo" (fonte: www.oldsubbuteo.it) (rielaborazione del regolamento Subbuteo degli anni 70, 80 e 90). Ai giocatori la libertà di scegliere, di volta in volta, a quale regolamento attenersi così come la possibilità di accordarsi per eventuali modifiche.

La A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma ogni anno organizzerà, per i propri tesserati, almeno un torneo sociale di Subbuteo® con formula, regolamento e materiali decisi anticipatamente dal Consiglio Direttivo e preventivamente condivisi con tutti i partecipanti. Resta inteso che la nostra associazione opera e si adopererà per organizzare "tornei" aperti anche a giocatori non iscritti alla A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma con l’intento di favorire la conoscenza e l’amicizia tra giocatori che, lontani geograficamente, sono in realtà uniti da una passione senza tempo.


 
 
 
 
 
 

a                             
                                  
                                

 
 
 
 
 
 
 
 
Bookmark and Share
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu