L'ascensore... - T.S.C. Black Rose '98 Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

STORIA DEL CLUB


STORIA DEL CLUB (6/9) - L'ASCENSORE...


Fallito il ritorno in ‘’Serie A’’ il ‘’Black Rose’’ deve rivedere organico e assetto dirigenziale. L’estate del 2006 è il momento della svolta. Enrico Tecchiati si muove alla volta di Torino, destinazione Warriors; Federico Mattiangeli decide di rimanere  (diventando alla lunga un punto fermo del ‘’Black Rose’’). A rafforzare la compagine arrivano Claudio Dogali dalla Triestina e Marco Lauretti dall’A.C.S. Perugia.  Alla Presidenza Roberto Utzeri succede a Corrado Trenta (il cui esordio con il ‘’Black Rose’’ risale al 1999). Sul campo un altro cambio: Severino Gara  lascia il ruolo di Capitano al nuovo arrivato Marco Lauretti.

La stagione 2006/2007 vede il ‘’Black Rose’’ risalire ai livelli che storicamente gli competono. Comincia con la vittoria all’Open di Latina, il 6° all’International Open di Cormòns e il 9° posto in Coppa Italia a Chianciano Terme. Prosegue con il 2° posto al Grand Prix di Lombardia (Dicembre 2006), La vittoria nel satellite internazionale disputato a Ciampino (Gennaio 2007), il 2° posto al Grand Prix di Campania (Febbraio 2007) e la vittoria nel Grand Prix Lazio (Aprile 2007). Nel campionato nazionale di ‘’Serie B’’, disputato a Falconara e Fiumicino, il ‘’Black Rose’’ chiude in testa sia l’andata che il ritorno con conseguente risalita in ‘’Serie A’’. La stagione si chiude con l’impresa del ‘’Black Rose B’’ (Barone, Bartolomeo, Trenta, Utzeri) che al Grand Prix of Italy  chiude al 2° posto assoluto (traguardo record per una squadra ‘’B’’ in un International Grand Prix)

Nella stagione 2007/2008 il ‘’Black Rose’’ vince l’Open di Roma e il Super_9 delle Marche disputato ad Ascoli Piceno. Piazzamenti di prestigio all’Open di Latina (2°), al satellite internazionale di Roma (2°) e al Super_9 di Toscana disputato a Firenze (3°). In ambito federale il ‘’Black Rose’’ chiude al 3° posto la Coppa Italia (miglior piazzamento di sempre) e al 7° posto il campionato nazionale di ‘’Serie A’’.

Nella stagione 2008/2009 il ‘’Black Rose’’ coglie vittorie di prestigio al Super_9 di Calabria, al Super_9 di Sessa Aurunca, al Satellite Internazionale di Roma e all’Open di Sermoneta; piazzamenti rilevanti al Super_9 di Toscana (2°) e al Super_9 dell’Emilia Romagna (3°). Grandi delusioni nei dei tornei federali. L’eliminazione nella fase a gironi della Coppa Italia è il preludio al disastro della ‘’Serie A’’ chiusa all’ottavo posto. Il successivo spareggio salvezza perso con Falconara  condanna  il club alla  discesa in ‘’Serie B’’.

Ascensore...!


Pagina precedente: ANNI DI CAMBIAMENTO...


Pagina successiva: L'INEVITABILE STOP...

a                             
                                  

 
 
 
 
 
 
 
 
Bookmark and Share
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu